Infolavoro senza TecnoStress

→ TecnoStress e Infolavoro

Sul TecnoStress ho pubblicato nel 2007 il libro di riferimento in Europa, mentre in America il libro più conosciuto è “Technostress” dello psicologo Greig Broad (introvabile oggi e l’autore sembra scomparso). A differenza del primo testo americano pubblicato nel 1984, “Il TecnoStress nell’infolavoro” contiene si occupa dell’evoluzione del stress nel lavoro digitale e contiene 7 ricerche che ho condotto con la mia organizzazione no profit Netdipendenza Onlus. La prima edizione è uscita  nel 2007 e il titolo era “TecnoStress in azienda e nei luoghi di lavoro”, con grande attenzione della stampa nazionale e citazioni su La Repubblica, Il Corriere della Sera, La Stampa, Ansa, Adn Kronos, Metro.
Nello stesso anno, il 2007, casualmente usciva in Italia la prima sentenza sul TecnoStress, in seguito ad una inchiesta della Procura di Torino, coordinata dal giudice Raffaele Guariniello. Da allora il TecnoStress è considerato una nuova malattia professionale “non tabellata”, come indicato più volte dai medici dell’Istituto Nazionale Infortuni sul Lavoro (INAIL). La tecnologia però cambia a grandi velocità. Nel 1984 lo psicologo Graig Broad considerava il Tecnostress derivante dalla tecnologia primitiva che si inceppava. Nel 2007, quando ho pubblicato il mio libro, la tecnologia informatica aveva cambiato pelle completamente, si era intrecciata con Internet, e sopratutto in quell’anno Steve Jobs presentò i primi telefoni iPhone touch, a cui seguirono alcuni anni dopo gli iPad (tablet). Quindi anche la definizione del TecnoStress è cambiata. E il lavoro è diventato infolavoro. 

Il TecnoStress nell’infolavoro – E’ il primo libro in Europa sul TecnoStress nell’infolavoro e in azienda. Contiene i risultati di 7 ricerche condotte da Netdipendenza Onlus sulle professioni tecnostressanti e tutte le informazioni utili per prevenire il nuovo rischio aziendale dell’economia ipertecnologica. Il TecnoStress è una nuova malattia professionale (sentenza Guariniello, 2007) e il Decreto Legislativo 81 del 2008 (Sicurezza sul lavoro) obbliga le aziende a prevenire lo “stress da lavoro correlato”, con un’attività di valutazione, formazione e informazione. Il libro presenta gli elementi del Primo Corso in Italia sul “Rischio Tecnostress lavoro correlato” autorizzato dalle principali Associazioni Nazionali di Formatori ed Esperti di Sicurezza sul Lavoro, con attestati validi come aggiornamento professionale Datori di Lavoro, Lavoratori, Rspp, Aspp, Rls, Medici competenti e Psicologi del lavoro.
Contiene inoltre il parere di esperti della sicurezza sul lavoro, rappresentanti di enti e istituzioni pubbliche, le testimonianze di numerosi manager e imprenditori italiani e di multinazionali del settore Information and Communication Technology. In conclusione, le principali tecniche di prevenzione e le metodologie olistiche per prevenire e ridurre il rischio TecnoStress e Sovraccarico informativo cerebrale.

Acquista il libro

Metodo Valutazione TecnoStress – E’ il primo Manuale per valutare il rischio TecnoStress nelle aziende che usamo in modo massiccio le nuove tecnologie digitali e di connessione dati. Comprende anche la prima (e unica) Chek List  che ho utilizzato per effettuare la prima valutazione in Italia del TecnoStress nella Sediin SPA (società di informatica), progetto premiato con una targa dall’INAIL (Istituto nazionale infortuni sul lavoro) nel 2015. Il Metodo contiene un la strategia passo passo da adottare nelle aziende per valutare correttamente il rischio TecnoStress e il sovraccarico informativo cerebrale.
Il Metodo di Valutazione TecnoStress è disponibile per i datori di lavoro, gli Rspp (responsabile servizio prevenzione e protezione), gli Aspp e tutte le figure preposta alla valutazione dei rischi in azienda secondo le direttive previste dal Decreto legislativo 81-2008 e Decreto legislativo 106 del 2009. La valutazione del rischio è obbligatoria e i risultati vanno inseriti nel DVR aziendale (Documento valutazione dei rischi).
E’ possibile acquistare il mio Metodo nei periodi di lancio del prodotto. Puoi essere informato sul prossimo lancio on line registrandoti a questa pagina. Ad oggi oltre 200 professionisti hanno utilizzato il mio Metodo, esprimendo pareri favorevoli e indicando l’utilità delle strategie che ho condiviso per la prima volta al di fuori della mia Scuola PND Netdipendenza.

Qui i dettagli