Cerca
Close this search box.

Psy Op un cazzo! I BRICS promuovono Agenda 2030 e Quarta Rivoluzione industriale di Schwab: ecco altre prove…

Condividi questo post

Ho già pubblicato in questo POST un documento ufficiale che ho scovato sul sito del ministro dell’Ambiente e Foreste del Sudafrica, Barbara Crecy, datato 28 giugno 2023 e nel quale si legge NERO SU BIANCO che «i ministri dell’Ambiente dei BRICS promuovono l’Agenda 2030 dell’ONU” e la “lotta al cambiamento climatico“, cioè la narrativa propagandistica dei media mainstream fondata su falsità scientifiche. Il DOCUMENTO UFFICIALE sul sito del ministero dell’Ambiente sudafricano lo trovate QUI.

Nonostante questa prova schiacciante c’è chi parla di “psy op” della falsa controinformazione. Lo ha fatto Cesare Sacchetti sul suo canale Telegram, un giornalista che non pubblica mai la sua faccia, punta sempre il dito sulla presunta contro informazione e appena commenti una tesi diversa, ti caccia fuori: è successo anche a me un paio di anni. Lo ha fatto un tale Carlo Martelli che su You Tube ha 260 iscritti e mi meraviglia che anche il bravo Francesco Amodeo abbia difeso i BRICS in un suo intervento. Ma in realtò quelli che abbiano di fronte alle prove sono molti di più e ne ha fatto le spese il canale Telegram Detoxed Info, gestito dai bravi Ivan e Alessia con cui sono in contatto (mi risulta che al momento che sono l’unico ad aver scoperto la loro identità e ne ho parlato in una puntata speciale di “Sesto Potere”, in programma televisivo che ho condotto su ByoBlu (la puoi vedere QUI),

Cosa non capite quando leggete i documenti ufficiali?

Per molti anni ho fatto giornalismo investigativo, ho pubblicato libri inchiesta sulla mafia finanziaria delle assicurazioni, la mafia internazionale dei rifiuti tossici (con articoli anche sull’ex settimanale inglese “The European” insieme al giornalista Chris Endean), il malaffare della sanità in Italia e un libro inchiesta intitolato “L’Accordo” sugli affari scottanti dell’ex ministro Paolo Cirino Pomicino e il suo amico industriale Franco Ambrosio (poi finito in galera per i fatti che narravo). Sono stato un cronista di giudiziaria presso il quotidiano “La Voce di Indro Montanelli” e ho avuto il piacere e l’onore di di trascrivere i suoi editoriali in formato digitale quando “il maestro” veniva nella redazione romana e non aveva a disposizione la famosa macchina da scrivere “Lettera 22” (all’epoca ero infatti il cronista più tecnologico del giornale). Ho scritto per i settimanali “Il Mondo” di Pannunzio e “LEuropeo” (una delle firme storiche è stata Oriana Fallaci), dal 2011 scrivo sul Fatto Quotidiano (ma sempre meno, perché non mi piace la deriva pro-M5S e PD che ha preso negli ultimi anni) e nel 2023 ho condotto dodici puntate del programma televisivo “Sesto Potere su ByoBlu. Questo breve elenco solo per dire che il giornalismo è il mio mestiere da oltre 37 anni (1986-2023, ho iniziato che ero un ragazzo) e appartengo alla scuola di chi cerca le fonti primarie, i documenti ufficiali, indaga e non da nulla per scontato.

La differenza tra il giornalismo serio e quello dilettante (o peggio la propaganda di oggi) è che si attiene ai fatti, cerca le prove, fa parlare le fonti primarie (ad esempio un video, uno studio, ecc). Ebbene: se i ministri dell’Ambiente BRICS dichiarano di «promuovere l’Agenda 2030 dell’ONU» c’è poco da blaterare di psy op. È un fatto. C’è un documento. Il palazzo di Vetro dell’ONU è stato costruito sui terreni dei banchieri Rockefeller, cioè tra i paladini del Nuovo Ordine Mondiale. Questa organizzazione globalista è il perno delle politiche imperialiste americane e inglesi e – udite, udite – a settembre 2023 riceverà dei super poteri che applicherà sui 193 Paesi aderenti (tra cui la CINA che ha un seggio dal 1971). Se scoppia una nuova pandemia, come hanno già annunciato, l’ONU sarà il Grande Fratello Mondiale. Quindi, se i BRICS dicono “appoggiamo l’Agenda 2030 dell’ONU” stanno dicendo che appoggiano i globalisti, i mondialisti, i transumanisti (come vedremo meglio più avanti). È chiaro? O devo fare il disegnino come per i bambini a scuola?

I BRICS promuovo la Quarta Rivoluzione Industriale di Klaus Schwab. Cioé l’editing genetico e il transumanesimo…

Ma non è finita qui. In collaborazione con Detoexd Info abbiamo realizzato un VIDEO i cui mostriamo i documenti e gli interventi audio dei capi dei BRICS dove dicono (aprite le orecchie) che l’Agenda 2030 è un “modello di riferimento e che lo è anche “la Quarta Rivoluzione Industriale di Klaus Schwab”. Lo dice il presidente della Cina, Xi Jimping, lo dice Putin, lo dice il presidente del Sudafrica… ASCOLTATE CON LE VOSTRE ORECCHIE IL VIDEO QUI… (per i più reticenti metto anche le immagini estrapolate dal video, qui sotto, così potete leggere, ok?)

Ora è chiaro? La psy op la fa chi nega i fatti…

Psy Op è un termine usato negli ambienti dei servizi segreti (operazione di guera psicologica per confondere le idee). Di fronte a queste ennesime prove video + immagini è evidente che la psy op la fa chi nega i fatti. O forse, scotta troppo a certi informatori ammettere che si sono sbagliati nel considerare i BRICS la salvezza contro il Nuovo Ordine Mondiale dei Rothschild & Rockefeller.

La verità (nascosta) è che al tavolo dei BRICS siedono pezzi da novanta del Nuovo Ordine Mondiale: 1) la CIna, che non nasconde di voler promuovere l’Agenda 2030, che ha introdotto il credito sociale, controlla i cinesi con le telecamere a riconoscimento facciale, ha riempito il paese con il 5G, si augura che venga implementatala Quarta Rivoluzione industriale di Klaus Scwab (capo del maligno World Economic Forum), ha murato i cinesi durante la pandemia covid e la ha terrorizzati. 2) il Brasile di Lula Da Silva, ex carcerato, incriminato per corruzione, uomo della sinistra radicale di Soros e pedina del Nuovo Ordine Mondiale, lo hanno fatto vincere nel 2022 con una frode elettorale contro Bolsonaro (proprio come Trump) probabilmente perché dovrà gestire il “contagio catastrofico” della nuova epidemia prevista dalla Rockefeller Foundation per il 2025 proprio in Brasile, che farà milioni di morti al giorno.

L’11 agosto 2023 Luha ha dichiarato in un video: “Un governo globale e le Nazioni Unite dovrebbero prendere la sovranità dagli stati nazionali per tutte le misure sul cambiamento climatico, perché i governi democraticamente eletti potrebbero non fare ciò che viene loro detto“.

Ora ditemi: Xi Jimping e Lula sarebbero i nuovi sovranisti dei BRICS che salveranno il pianeta con il nuovo ordine multipolare? Ma davvero? O forse, come disse George Soros, nel 2009 il nuovo ordine mondiale avrà la sua sede centrale in Cina «dopo che il dollaro sarà distrutto in modo controllato»?

Continuerò ad approfondire il tema e far emergere la verità, come dovrebbe fare ogni serio giornalista…

[ Enzo Di Frenna ]

………………………………………………………………………………………………………………………
SEGUIMI SUL MIO CANALE TELEGRAM

……………………………………………………………………………………………………………………….
SOSTIENI IL MIO LAVORO ACQUISTANDO I MIEI LIBRI

I miei libri

Ricevi contenuti extra e iscriviti gratis ad Avatara newsletter

More To Explore

Sei un'azienda? Scopri l'obbligo di valutazione
del rischio TecnoStress

Il D.lgs 81-2008 impone l'obbligo di valutare i rischi nel lavoro digitale e formare i lavoratori. Iscriviti alla lista per ricevere ulteriori informazioni sui miei prossimi corsi in calendario

Ricevi contenuti extra e iscriviti gratis ad Avatara newsletter